UFC Que Choisir , giornalista di Cyril Brosset, recensione di shoppydeals

Shoppydeals.com | forum web 2.0 e pratiche dubbie | La nostra opinione su UFC Que Choisir  11

Shoppydeals.fr: Riviste web di consumo inquietanti alla deriva su UFC Que Choisir!

La disintegrazione della nostra società è reale e provata.

Eppure è ancora altrettanto angosciante scoprilo organizzazioni e individui che dovrebbero informare e illuminare i consumatori con mezzi legali, come Cirillo BROSSETTO di UFC Cosa scegliere, inventare e implementare schemi illegale per male intenzionalmente aziende e la loro reputazione.

È molto chiaro che poiché queste riviste " consumo " aver sviluppato forum web 2.0, la loro missione iniziale di illuminare il consumatore è stata trasformata da alcuni dipendenti zelanti per dare a tutti uno spazio per denunciare e linciare le aziende.

Questi forum, che dovrebbero essere spazi di discussione e scambio per i consumatori, si sono trasformati a causa di questa linea editoriale deviata in un paradiso per Troll tutti i tipi nel campo d'azione preferito di informatori professionisti come il famigerato Segnale-truffe…peggio, uno dei nostri venditori sul mercato aveva anche un nonno fascista e cyber-stalker 🙂

Ti raccontiamo tutta la storia...

UFC Que Choisir: dalla teoria alla pratica osservata, feedback dai team di ShoppyDeals.Fr

Alcuni anni fa, i nostri team hanno notato forum con contenuti illegali che apparivano a intervalli regolari sui siti Web diUFC Cosa scegliere di cui l'ultimo nominato PROBLEMA SHOPPYDEALS è l'esempio perfetto del forum del linciaggio e di regolamento del conto online nei confronti di una società e del suo manager da "haters" dediti all'anonimato.

I contenuti illegali presenti sui forum di Internet non sono sufficienti per frustare un gatto! tutte le aziende con una certa visibilità che forniscono prodotti e servizi online si confrontano con questo tipo di contenuti durante l'esercizio della propria attività professionale.

In pratica, i contenuti illeciti che ledono l'immagine e la reputazione di un'azienda o di un marchio vengono semplicemente segnalati all'ufficio moderazione della piattaforma internet che lo ospita, che si attiene alla legge e procede al suo ritiro.

TRANNE per UFC Cosa scegliere e il suo zelante impiegato Cirillo BROSSETTO, un piccolo chef parigino che esercita la funzione di moderatore “giornalista” sui forum diUFC Cosa scegliere per i quali il codice etico della sua professione, la legge, il rigore nel verificare la veridicità delle informazioni che pubblica in rete e la correttezza che dovrebbe mostrare sono dettagli con cui non si preoccupa, perché è personalmente coinvolto in un'operazione di linciaggio pubblico nei confronti di un'azienda e del suo manager.

In breve UFC Cosa scegliere l'associazione milionaria » chi cura i siti web quechoisir.org e il forum.quechoisir.org di cui il ruolo originale era quello di informare il consumatore, per effettuare rilievi, prove e soprattutto…. Test comparativi di prodotti e servizi istituisce illegalmente forum di linciaggio aziendale al fine di ledere la loro reputazione e immagine di marca, senza verificare la veridicità dei fatti, senza preoccuparsi dei posti di lavoro che potrebbe distruggere, delle conseguenze sulla vita privata degli E-merchant perché il contenuto clamoroso semplicemente lo rende possibile vendere più abbonamenti, più riviste e aumentare le carriere di alcuni dipendenti come Cirillo BROSSETTO.

Sicuramente in questa fase stai pensando che stiamo sparando all'ambulanza, che abbiamo qualcosa di cui incolpare noi stessi, ma dopo tre anni di indagini, 6 diffide e prove che saranno presentate alla giustizia, non abbiamo più dubbi sulla linea editoriale sempre più deviata di questa associazione privata e di alcuni suoi membri.

Scoprirai man mano che questo articolo avanza alcuni elementi non esaustivi che supportano la nostra argomentazione e altri e-trader potranno confermare nei commenti la loro disavventura con le pratiche dubbie di alcuni membri diUFC Cosa scegliere.

Per cominciare, un richiamo alla legge e al codice del consumo destinati UFC Cosa scegliere, peccato per un'associazione di consumatori!

Promemoria del codice del consumo presso UFC Cosa scegliere riguardo al suo forum PROBLEM SHOPPYDEALS:

Le persone che raccolgono, moderano o distribuiscono recensioni online devono fornire informazioni corrette, chiare e trasparenti sulle procedure per la pubblicazione e l'elaborazione delle recensioni. (articolo L.111-7-2 del Codice del Consumo).

Tuttavia, le informazioni sui forum e le pubblicazioni istituite da Cirillo BROSSETTO, il dipendente un po' troppo zelante diUFC Cosa scegliere non è giusto perché sulla base dell'intenzione di nuocere, ancor meno chiaro perché basato su falsi reclami dei consumatori e soprattutto non trasparente perché si dimentica di dirlo ai consumatori veri motivi per il linciaggio del mercato Shoppydeals.it e il suo gestore.

Insomma, questo moderatore "giornalista" dalla dubbia etica ha trasformato per servire i suoi interessi personali e quelli dei suoi amici i gestori di Segnale-truffe (di nuovo loro), uno spazio di confronto e di libero scambio allestito dai suoi datori di lavoro per i consumatori in un vero e proprio " Il tribunale commerciale ”, dove ha accusato il mercato Shoppydeals.it non ha voce nel capitolo.

Oltre alla denigrazione sistematica e alla presenza in massa di contenuti illegali nonostante 6 diffide con cui denunciare contenuti illegali LRAR, tra tre anni UFC Cosa scegliere non è in grado di fornire alcun numero d'ordine per la maggior parte delle pubblicazioni sul suo forum, tuttavia il contenuto illegale viene mantenuto volontariamente e fino ad oggi non è stata ricevuta alcuna risposta dal suo ufficio legale.

È straziante notarlo UFC Que Choisir, l'associazione milionaria che è sempre in prima linea per le lotte mediatiche, non sembra prestare attenzione agli eccessi dei suoi membri contro gli E-merchant fintanto che vende più abbonamenti e riviste.

Attenzione non stiamo dicendo che le sue lotte non siano utili alla comunità ma quando siamo la prima associazione in Francia dobbiamo avere un'etica irreprensibile, responsabili della moderazione e giornalisti eticamente al di sopra di ogni sospetto purtroppo abbiamo riscontrato pratiche scorrette o malvagie e una direzione per iscritti assenti!

Che dire di un'associazione privata trasformata in tribunale commerciale senza possibilità di regresso o diritto di difesa!

Cosa si può dire di un'associazione che produce e pubblica falsi reclami dei consumatori con tecniche di SEO e acquistare parole chiave solo per inserire contenuti negativi sulla pagina di un'azienda per metterla a tacere e farla fallire!

Che dire del giornalista moderatore di un forum WEB di”UFC Cosa scegliere chi è coinvolto in prima persona in una campagna di denigrazione e linciaggio di un'azienda e del suo manager attraverso profili sospetti che lascia volontariamente proliferare sui forum da lui controllati!

Che dire del forum PROBLEMA SHOPPYDEALS oppure il contributore principale è a cyberstalker, razzistA, misogino noto ai nostri servizi dal 2019 e segnalato più volte al giornalista moderatore diUFC cosa scegliere (Cirillo BROSSETTO) che sembra accogliere questo tipo di contenuti per motivazioni e interessi che riguardano più il regolamento dei conti personali che non La Défense des consommateurs, quest'ultimo serve solo come alibi e pretesto per tutti gli opportunisti e carrieristi di ogni tipo per fare badBuzz su la rete.

UFC Que Choisir e Cyril BROSSET: Quando la pubblica utilità diventa pubblica futilità!

Attenzione, il contenuto potrebbe essere scioccante!

Shoppydeals.com | parere su UFC Cosa scegliere
UFC Que Choisir: Quando la pubblica utilità diventa pubblica inutilità.

Queste due pubblicazioni certamente scioccanti sono solo una piccolissima parte del contenuto pubblicato da questo personaggio sulfureo di un altro secolo, permettono solo di mettere in evidenza il tipo di personaggio e l'ideologia del primo contributore del forum di denigrazione PROBLEMA SHOPPYDEALS che agisce sotto lo sguardo divertito dei membri diUFC Cosa scegliere.

In breve Nonno Facho il Cyber-stalker già noto ai nostri servizi è stato oggetto, alle ultime notizie del nostro ufficio legale, di una denuncia per usurpazione dell'identità e della qualità di un esponente della difesa informatica ed era già stato oggetto di una condanna per molestie.

A parte il suo linguaggio sporco, i suoi pensieri nauseanti e le sue lacune storiche e commemorative Facho nonno, il cyber stalker non sembra consapevole che i nazisti abbiano perso la guerra in 1945!!!

In breve Cirillo BROSSETTO il moderatore “giornalista” diUFC Cosa scegliere ha fatto suo Papy Facho il cyber-stalker principale collaboratore sul forum PROBLEMA SHOPPYDEALS sotto il soprannome KB11, peccato per la prima associazione in Francia.

Questo non è certo un errore o una svista (6 LRAR rapporti) ma con un mantenimento volontario in modo da trasformare un forum dei consumatori in una contro discussione su un "ragazzi" invece di a azienda e inviti acouscous" per il Amministratore delegato.. e la lista delle denigrazioni e degli eccessi è ancora lunghissima.

Sembra che questi due personaggi deve condividere lo stesso misoginia, il stessa rabbia anti-aziendale e un percezione dubbia su persone non chiamate Jean michel o Marie-Christine…quando sono in posizioni di responsabilità e dirigenziale è necessariamente una truffa …oppure deve essere vittima della brutta mancanza di gelosia e invidia 🙂

Insomma, avete capito, non abbiamo nulla contro Jean Michel Dove Marie-Christine Dove Yohan Momo o Chen..ma cartellino rosso ai seguaci di un'ideologia di M… d'altri tempi che semina discordia tra i popoli e inquina il mondo delle aziende di nuova tecnologia sui forum di un'associazione che esisteva quando la maggioranza di noi non era nemmeno nata..

Finita la gestione della concorrenza internazionale, la gestione quotidiana di un'azienda in linea con le sue sfide e sfide, non mancavano più e-commercianti Cosa hai a che fare con hater e opportunisti che vogliono farsi una carriera sulle spalle senza le qualità, le qualifiche, l'etica, il sacrificio di sé e l'assunzione di rischi necessari per qualsiasi investimento 🙂

Insomma, il team della nostra startup ha notato i livelli pietosi di questi forum diUFC Cosa scegliere o lasciamo che chiunque possa scrivere qualsiasi cosa, storia per fare brutti pettegolezzi per vendere alcune riviste e raccogliere assegni di adesione sul retro della reputazione commerciale di aziende ed e-commercianti.

In pratica, a parte il fatto che facho nonno (KB11 sotto) è un Cyber-stalker noto alla nostra azienda e al suo management dal 2019 perché presente su tutti i forum bashing con identità diverse :

Che quest'ultimo agisca principalmente nella totale impunità Cirillo BROSSETTO (forum UFC COSA scegliere) e sui siti partner di quest'ultimo noti per la loro attività di denigrazione su scala industriale e più volte condannati come Segnale-truffe & Scamdoc.

Considera questo personaggio sulfureo come un semplice consumatore che scambia in tutta innocenza sui forum messi a sua disposizione da UFC Cosa scegliere :

Ma in quel momento per giustificare la presenza di questa sistematica denigrazione nei confronti Shoppydeals.fr, la direzione diUFC Cosa scegliere e Cirillo BROSSETTO puoi illuminarci un po'? sulla liceità di questo contenuto, che non c'è intenzione di fare del male Quello è solo libertà di parola?

Questo ci farebbe risparmiare tempo prezioso emettendo avvisi pubblici su questi abusi con i soldi dei consumatori che dovrebbe informare e proteggere!

LA PRIMA ASSOCIAZIONE DEI CONSUMATORI IN FRANCIA DEVE ESSERE IN GRADO DI SPIEGARE QUESTE ULTIME INNOVAZIONI NELLA DIFESA DEI CONSUMATORI SUI SUOI STRUMENTI WEB 2.0 RISPONDENDO A QUESTE SEMPLICI DOMANDE :

  • Cosa fa un cyberstalker, un razzistA e uno misogino riconosciuto, in luogo di primo contributore in quantità su un forum pubblico di discussione diUFC Cosa scegliere dal 2020?
  • Perché pubblica la data di nascita del Amministratore delegato di Shoppydeals.it e i suoi dati personali in diverse occasioni? patrimonio aziendale? il numero di visitatori del sito e che la moderazione lo consente?
  • Perché chiede agli utenti di Internet di fare rapporti di massa per far saltare in aria la piattaforma di pagamento e la piattaforma pubblicitaria di Google Shopping ostacolare permanentemente l'attività commerciale di Shoppydeals.fr?
  • Perché attacca la famiglia del CEO di Shoppydeals, in particolare suo marito? perché pubblica il suo luogo di nascita e la sua data di nascita? l'indirizzo?
  • Con quale diritto si permette di denigrare un'azienda di 25 pagine che non gli deve nulla, il suo ordine di 143 euro fatto sotto falsa identità è stato completamente rimborsato per due anni quando le nostre squadre hanno capito il trucco?
  • Perché nonostante 6 diffide UFC Cosa scegliere mantiene questo contenuto illegale per quasi due anni? si considerano un tribunale commerciale? è questo il loro modo di difendere i consumatori contro chi esattamente?

Quale rispettabile associazione di consumatori pratica tali metodi o lascia che i suoi dipendenti abbiano comportamenti così malvagi solo per nuocere!!!

Vi lasciamo apprezzare, non senza rimpianti, alcuni esempi non esaustivi del livello di bassezza raggiunto da un forum della prima associazione dei consumatori in Francia!!!

UFC Que Choisir: Quando la pubblica utilità diventa pubblica inutilità.
UFC Que Choisir: Quando la pubblica utilità diventa pubblica inutilità.
UFC Que Choisir: Quando la pubblica utilità diventa pubblica inutilità.
UFC Que Choisir: Quando la pubblica utilità diventa pubblica inutilità.
Screenshot 2021 06 21 al 01.13.31
KB11 ammette il rimborso del suo ordine fatto sotto falsa identità, eppure decine di pagine di denigrazioni sono pubblicate su UFC Que Choisir come esecuzione delle minacce sopra menzionate e della sua dubbia ideologia.
Screenshot 2021 06 21 al 24.01.57
Grazie alla penna del giornalista di Cyril Brosset che ha accompagnato la cabala dell'odio di questo nonno razzista di estrema destra antisemita e islamofobo su tutto il supporto dell'UFC Cosa scegliere grazie ai soldi del contribuente!

Ciò che è angosciante è che il giornalista sulfureo moderatore di UFC Que Choisir sembra divertirsi con le minacce contro una donna e un bambino di tre anni. Non possiamo più concludere che condivida di buon grado il razzismo e il disinibito antisemitismo di KB11 (Papy Facho) visti i tanti sorrisi che pubblica su questo forum e i tanti ringraziamenti che riceve!

Lui è ancora spaventoso vedere i livelli di spazzatura raggiunti da forum.quechoisir.org quando affidato a questo tipo di personaggio con metodi dubbi!

Questi pupazzi pensavano seriamente che nell'era del WEB 2.0 dove tutto è registrato che le loro pratiche scorrette sarebbero passate inosservate!

Ci poniamo seriamente la domanda Shoppydeals.it, UFC cosa scegliere, è un'associazione di consumatori o un punto di riferimento dei delinquenti!

Sui metodi malvagi di Cyril BROSSET, il giornalista moderatore di UFC Que Choisir

Cirillo BROSSETTO si presenta sul suo profilo pubblico come giornalista alle dipendenze dell'associazione UFC cosa scegliere. Il capo della loro sezione nuove tecnologie. Specialista in fornitori di servizi Internet, operatori telefonici, e-commerce, truffe online. 

Dietro questi titoli pomposi destinati a stupire i consumatori ed evidenziare l'esperienza dei dipendenti disul sito Quechoisir.org vendere formule di abbonamento nasconde una realtà completamente diversa, non molto rosea.

Abbiamo scoperto un giornalista con dubbia etica. Allo spaventoso dilettantismo e ai rapporti e ai metodi che sono più simili a una mafia organizzata sul WEB 2.0. Così tanti onorevoli membri di associazioni e piattaforme che dovrebbero informare i consumatori.

C'è da dire che con tanti reati sopra riportati un giornalista o un essere umano normalmente costituito si sarebbe interrogato BEH NO! Cirillo BROSSETTO, le sulfureo giornalista UFC Cosa scegliere continua la sua piccola crociata personale..

Dopo essere stato colto in flagrante a fare false lamentele da parte dei consumatori sul forum PROBLEMA SHOPPYDEALS, di ospitare un cyber-stalker, misogino razzista... e di aver ricevuto notifiche legali da un avvocato di conseguenza la risposta D'UFC Cosa scegliere È incredibile :

Un'impresa o un'associazione che opera normalmente risponde alla denuncia di un avvocato sulla rimozione di contenuti illegali con una lettera del suo ufficio legale o del suo avvocato che spiega di aver fatto ciò che è necessario o che si rifiuta di conformarsi e spiega che il contenuto non viola la legge.

TRANNE UFC Cosa scegliere e Cirillo BROSSETTO che rispondono pubblicando un articolo giornalistico di vendetta sulla loro rivista “conso” in Rete, un articolo che chiamano “i metodi dubbi di shoppydeals.fr” e che viene poi duplicato in massa tramite antenne complici diUFC Cosa scegliere per creare un massimo di badbuzz su Internet contro shoppydeals.fr.

Da quando rispondiamo a una diffida di un legale per la rimozione di contenuti illegali quando non abbiamo rispettato la legge con un articolo giornalistico contro l'azienda!!!

Peggio ancora il diritto di replica a questo articolo garantito dalla legge francese è vietato alla squadra Shoppydeals Francia nonostante le numerose richieste fatte a UFC Cosa scegliere.

Ricordiamo che in Francia il diritto di replica è la possibilità offerta dalla legge a una persona interrogata nell'ambito di una comunicazione pubblica (stampa, media, ecc.) di rendere nota la sua posizione in merito a tale interrogatorio tramite lo stesso mezzo di comunicazione.

Secondo la Corte di Cassazione, il diritto di replica” trova il suo fondamento non nella necessità di una risposta ad un attacco, ma semplicemente nella possibilità, per una persona nominata o designata, di far conoscere le sue spiegazioni o le sue proteste sulle circostanze e nelle condizioni stesse che hanno causato la sua designazione (Crim. 28 aprile 1932).

Pratiche degne di Corea del nord sono implementato su forum e riviste UFC Que Choisir WEB 2.0 da Cyril BROSSET, gravi accuse prefabbricate senza seri fondamenti, denigrazione gratuita ea volontà dell'azienda e del suo manager, dati personali lanciati contro tutti e il peggio in tutto questo l'impossibilità di difendersi e di avere diritto a un giusto processo nel loro improvvisato tribunale internet .

Perché basta navigare nel forum PROBLEMA SHOPPYDEALS per rendersi conto della sua natura illecita e molto poco professionale e che non è né più né meno che uno spazio per il linciaggio pubblico di un'azienda e del suo manager per ragioni inspiegabili e inspiegabili.

Siamo ben lontani dall'informare e difendere il consumatore, se non in caso contrario UFC Cosa scegliere il denigrazione, diffamazione, loro falsi reclami dei consumatori fabbricati da zero... sono i nuovi strumenti di difesa del consumatore.

In questo caso, è urgente smettere di sovvenzionare questo associazione milionaria nell'acquisto di riviste e abbonamenti perché non ha credibilità quando tollera e incoraggia tali pratiche malvagie e sleali all'interno dei suoi ranghi.

Quali sono i costi consecutivi della campagna di denigrazione sistematica di UFC QUE CHOISIR e Cyril BROSSET?

KB11 il soprannome di Papy Facho su UFC Que Choisir, ci spiega negli screenshot sopra citati che il gioco tra Marketplace Shoppydeals.it e UFC Cosa scegliere è disuguale (non così sicuro) e che il forum PROBLEMA SHOPPYDEALS è stato visto 22.108 volte!! in altre parole, lui conferma che questo forum è stato effettivamente creato per fare badbuzz.

Tuttavia, nonostante 6 diffide, è stata indirizzata amichevolmente ed equamente una richiesta di risarcimento del danno d'immagine subito UFC Cosa scegliere in modo che si assumano le loro responsabilità e gli eccessi settari dei loro dipendenti sono rimasti lettera morta.

Chiaramente a UFC Que Choisir versione 2022 creiamo danni commerciali e di immagine alle aziende, trasciniamo alcuni consumatori loro malgrado nelle battaglie personali e di carriera dei loro dipendenti e non assumiamo nulla e se il commerciante E ha la sfortuna di rivendicare i suoi diritti più elementari e quelli dei suoi clienti lo facciamo emergere l'artiglieria pesante con sistematica denigrazione sui forum WEB 2.0 dell'associazione.

Il calcolo del danno in termini di perdita di CA è molto semplice, un esempio per gli e-merchant vittime di simili pratiche sleali da parte dei forum online.UFC Cosa scegliere.

Contrariamente a quanto orgogliosamente indicato da tutti i corni di vigilantes della NET con metodi dubbi, questi non sono altrettante persone protette » quando sono i commenti pubblicati IMPOSTORE.

I consumatori non sono protetti con forum fabbricati dai suoi dipendenti con falsi reclami dei consumatori e un'operazione di linciaggio pubblico nei confronti di un'azienda e del suo manager senza una base giuridica seria o una decisione del tribunale.

Un potenziale acquirente che legge questi forum e articoli offensiviUFC Cosa scegliere non comprerò MAI su un sito E-commerce o con un cartello segnalato su queste piattaforme con altrettanta rabbia.. Non perché crede nelle sue farmacie ma semplicemente perché la vita è già abbastanza complicata e preferisce evitare qualsiasi problema.

Il ruolo di qualsiasi E-merchant è garantire ai propri clienti un'esperienza piacevole e sicura per garantire la solvibilità e la sostenibilità della propria attività., trasformare il tutto in una truffa è solo affare di nuovi specialisti nel business delle truffe come Signal-arnaques, Scamdoc e ora UFC Que Choisir che se ne avvantaggia commercialmente per vendere abbonamenti o spazi pubblicitari sulle spalle dei consumatori quando si tratta di prevenzione delle vere truffe SI ma non proprio comunque e da chiunque per il resto c'è una vecchia invenzione che si chiama giustizia.

Da quando UFC Cosa scegliere, Cirillo BROSSETTO e il suo amici gestori di siti di denuncia e attività pubblicitaria Segnale-truffe e Scamdoc sono stati autorizzati a sostituire la giustizia francese violando il commercio elettronico, chi li ha nominati e ha concesso loro tali prerogative senza controllo?

In questo caso, a che serve la giustizia se questa associazione ei suoi dipendenti si concedono il diritto di diffamare e denigrare impunemente chi vogliono su internet e distruggere attività e posti di lavoro.

Chi ha autorizzato questa associazione privata ad ostacolare definitivamente il lavoro di una piattaforma di E-commerce perfettamente legale utilizzando il pretesto fallace di allerta e prevenzione?

In questo caso chi controlla UFC Cosa scegliere quando come nel caso di Shoppydeals.com produce false denunce dei consumatori, ospita volontariamente razzisti, misogini e molestatori informatici su questi forum.

Chi pagherà i seguenti danni, membri UFC Cosa scegliere logicamente!

Paniere medio HT X 150 = perdita di fatturato per segnalazione UFC Cosa scegliere

Quindi con un solo forum ho visto 22.108 x 150 = 3.316.200 Euro di perdita di fatturato annuo

Una missione giornalistica all'UFC Que Choisir è stata fuorviata, trasformando la pubblica utilità in pubblica inutilità.

Durante la creazione del forum PROBLEMA SHOPPYDEALS e il “successivo articolo dipendente”i metodi dubbi di shoppydeals.fr" di Cirillo BROSSETTO, non si tratta mai di tutelare o difendere i consumatori anzi, si tratta di parassitare il servizio clienti di Shoppydeals.it e la sua E reputazione in modo che UFC Cosa scegliere può vendere abbonamenti e riviste e i partner di Cirillo BROSSETTO, i gestori di Signal-truffe.com e Scamdoc.com possono avere legittimità e continuare impunemente la loro attività pubblicitaria illegale che avevamo denunciato:

Fascicolo commerciale della truffa della società HERETIC SAS partner di Cyril Brosset da consultare qua

Prova dell'immagine come un sito raro come descritto in PROBLEMA SHOPPYDEALS e i metodi dubbi di Shoppydeals.it può beneficiare di un collegamento commerciale pagato da UFC Cosa scegliere a GOOGLE FRANCIA storia della vendita di riviste a 6,99 euro/mese, le stesse pratiche sleali sono state osservate nei siti di rifiuti Signal-truffe.com e scamdoc.com

Quechoisir.org quando la pubblica utilità diventa pubblica futilità
Quechoisir.org quando la pubblica utilità diventa pubblica futilità

Nei suoi articoli incriminanti” i metodi dubbi di Shoppydeals.fr' a cui è diretto l'annuncio di cui sopra, la penna di questo pseudo giornalista è stato messo al servizio dei suoi interessi personali e di quelli della sua setta Signal-Arnaques.com il sito pluricondannato.

Cirillo BROSSETTO ce lo spiega con il suo lavoro di indagine giornalistica che consisteva in una semplice mail dalla quale ha ricevuto una risposta precisa e motivata Shoppydeals Francia che lui molto onestamente ha trasformato in minaccia e intimidazione davanti ai suoi lettori, ci spiega che '..jerome non è stato consegnato..' ma se avesse svolto un vero lavoro giornalistico investigativo con un minimo di rigore ed etica, avrebbe imparato che 'Marie-christine, Paul, Vlad, Tom, Mamadou, Rachid, Yohan, Sven e migliaia di altri sono stati...

A proposito, qual è il codice etico di un giornalista?

Un giornalista dovrebbe esserlo onesto, giusto e coraggioso nei suoi sforzi per raccogliere, riportare e interpretare le informazioni.

Infine, dopo mesi di indagine, abbiamo preso atto che il giornalista Cirillo BROSSETTO dipendente dell'associazione dei consumatori UFC Cosa scegliere : nessuno dei due onesto, anche meno giusto e certamente no coraggioso.

Da dove inizia l'inutilità pubblica?

Attraverso l'esperienza dei nostri servizi con questo giornalista sulfureo attraverso il suo strumento web Quechoisir.org  e la nota passività del suo direttore della pubblicazione Alain BAZOT che dopo decine di segnalazioni ricevute dalla LRAR nella sua sede sembra assecondare le pratiche scandalose del suo protetto.

È chiaro che c'è un preoccupante cambiamento nella linea editoriale dell'associazione sul loro sito web Quechoisir.org. In effetti questa associazione sembra essere sempre più ispirata dal forum della spazzatura Signal-truffe.com e questi pupazzi vigilantes fondatori recentemente condannati per violazione del codice del consumo.

Con un dilettantismo più che spaventoso, dimenticano di sfuggita che si tratta di una società privata che ha generato milioni di euro nel segmento molto redditizio del business delle truffe.

Dichiarazioni fuorvianti ai consumatori

Abbiamo assistito a comportamenti oltraggiosi caratterizzati da un totale disprezzo della legge. I dati personali degli amministratori della società utilizzati in modo illecito e solo con l'intento di recare danno ai forum.

L'uso sistematico di false denunce dei consumatori sui forum di UFC Que Choisir, c'è da dire che basta una semplice email e si può denigrare chiunque con l'anonimato garantito!

Una moderazione parziale o anche parziale che incoraggia la denigrazione sistematica e gli insulti al forum.quechoisir.org

Il peggior spregevole stratagemma osservato da parte dei nostri servizi. Consiste nel fatto che dopo aver ricevuto ogni diffida da parte di un avvocato. Oppure troviamo i reati con elementi conclusivi e prove inconfutabili. Decine di pagine di contenuti illegali scompaiono dal loro forum per essere rimesse online pochi mesi dopo.

Chiaramente, una volta che le squadre di Quechoisir.org prendi la loro mano nella borsa. Mettono fine al reato penale e poi ricominciano. Quindi questo piano malvagio ha lo scopo di scoraggiare le aziende dall'abbandonare la loro reputazione di E al potere di apprezzamento e alla corte improvvisata dagli autoproclamati vigilantes di forum.quechoisir.org

In sintesi, l'inutilità pubblica inizia quando i dipendenti della prima associazione di consumatori in Francia, come il loro responsabile delle nuove tecnologie Cyril BROSSET, si comportano come piccoli mafiosi e le loro azioni irresponsabili vengono insabbiate dal loro direttore della pubblicazione Alain BAZOT, tutto questo con strumenti WEB. 2.0 messo a loro disposizione gratuitamente dal denaro dei membri della loro associazione.

Quali mezzi utilizza l'associazione UFC Que Choisir per prendere in ostaggio gli e-merchant? 

Quindi il giornalista Cirillo BROSSETTO come responsabile della moderazione quechoisir.org e il forum.quechoisir.org ha il controllo assoluto su questi siti web. In altre parole, è il piccolo chef parigino indiscusso e fa dello strumento WEB dell'associazione dei consumatori Quechoisir.org qualunque cosa ritenga opportuno, a dispetto del codice etico della sua associazione, della legge francese sulla denigrazione e dei reati di dichiarazioni ingannevoli e di ostacolo alla libertà di commercio.

Il ricatto della reputazione aziendale in pratica: 

Concretamente per chi volesse conoscere il modus operandi messo in atto da questo rullo compressore aziendale.

A nostro merito, la nostra piattaforma francese Shoppydeals.fr aveva diritto alla formula completa. Dquindi useremo il nostro esempio come caso da manuale.

Passaggio 1: procedi alla creazione di un falso reclamo del consumatore sui forum UFC su cosa scegliere 

Una volta completata la fase di identificazione dell'azienda e dei leader.

L'autoproclamato giornalista specialista della truffa dotato della sua unica intima convinzione. Tuttavia, varia secondo criteri molto soggettivi. Vale a dire le sue affinità ideologiche e culturali, la sua cultura economica (poco sviluppata) vedono il suo stato d'animo del giorno.

Ecco un esempio ricercabile online di un falso reclamo del consumatore che analizzeremo in dettaglio: 

UFC Que Choisir: Quando la pubblica utilità diventa pubblica inutilità.

Il falso reclamo del consumatore viene solitamente inserito per primo per aprire un argomento di discussione sul forum.quechoisir.org

È sempre costruito con parole chiave e tecniche di SEO per tornare velocemente nel “Risultati di ricerca di Google “.

Innanzitutto, fin dall'inizio e sul titolo del forum, viene allegato un riferimento negativo al nome dell'azienda, in questo caso qui" Problema con gli acquisti

  • L'obiettivo è garantire che qualsiasi utente di Internet che digita il nome dell'azienda target su Google lo associ inconsciamente a un problema.

Segue una moltitudine di altri riferimenti negativi inclusi nel contenuto della denuncia Internet di questo presunto consumatore. Parole poste con cura e non certo spontaneamente (né consegnato né rimborsato, vittima, carattere odioso, cliente ferito, denuncia, ecc.).

  • La tecnica per inserire in massa questi contenuti denigratori e negativi consiste nel togliere ogni legittimità all'attività legale dell'azienda e inviare indirettamente un messaggio al lettore che questa azienda sta esercitando un'attività illegale o per spaventare potenziali clienti o per far esplodere il contenzioso tasso di clienti attuali e poi lasciarli al loro destino.
  • Si parla addirittura di “carattere odioso” per screditare l'azienda come ente e persona giuridica a sé stante.

la menzione della piattaforma di opinione dei clienti Trustpilot le permette di giustificare e convalidare questo modus operandi malvagio e di associare parole chiave come AVVISO, DENUNCIA...

  • Chiaramente Cyril Brosset nascosto dietro questa pubblicazione spiega agli utenti di Internet che non è il solo a lamentarsi. Infine, le vittime sarebbero molto numerose. Solo che questi elementi sono falsi e così facendo è illegale, ma non gli importa, si sente protetto dalla sua comunità con un'ideologia più che dubbia!

Per concludere questa analisi. VNoterai che l'autore di questa falsa denuncia rimane molto evasivo sui dettagli della sua presunta spiacevole esperienza. in nessun momento include elementi che giustifichino una reale esperienza di acquisto di un bene o servizio come ad esempio un numero d'ordine, presenta solo elementi ai soli fini degli algoritmi di Google.

Ciò va inoltre contro il codice del consumo in materia di pubblicazione delle recensioni online, ma si tratta di un obbligo ai sensi dell'art D. 111-17 del Codice del Consumo che impone a tutti operatore di piattaforma online indicare in modo chiaro e visibile, e accanto a ciascun avviso, la data di pubblicazione nonché " la data dell'esperienza di consumo » interessati dall'avviso.

Riepilogo :

Dopo 3 avvisi formali e un file di 300 pagine di contenuti illegali trovati e simili a questa falsa denuncia del consumatore, il tutto indirizzato al direttore della pubblicazione di UFC Que Choisir Alain Bazot da uno studio legale. Invece di una risposta dal dipartimento legale di UFC Que Choisir, i nostri servizi hanno avuto diritto a un tentativo di intimidazione mediante la pubblicazione dell'articolo denigratorio e accusatorio sopra citato..

Peggiore il diritto di replica originariamente previsto per la stampa scritta. e che trova la sua base nelarticolo 13 della legge 29 luglio 1881 sulla libertà di stampa e che consente a una persona implicata in a tronco d'albero oppure non ci è stato autorizzato uno scritto periodico per presentare il suo punto di vista nonostante le numerose richieste o la redazione di questo diritto di risposta pubblica a questo comportamento canaglia indegno di un'associazione di consumatori che si presume essere irreprensibile!

Affari legali.

Passaggio 2: distribuzione di contenuti denigratori e BAD BUZZ su Internet.

Successivamente, una volta che l'esca è stata lanciata nell'oceano del contenuto di Google dalla falsa denuncia del consumatore. 

devi mantenere vivo l'argomento della discussione e creare Badbuzz. Pper questo lo pseudo giornalista Cyril Brosset i suoi dream team e i suoi facoltosi soci sotto diversi pseudonimi partecipano al linciaggio e alla sistematica denigrazione dell'azienda presa di mira e le sue squadre.

Torniamo al suddetto caso di studio “Problema con gli acquisti“ e sfogliando il 83 messaggi che contiene. Notiamo subito che più di 90% di contenuti con pagine lunghe vengono modificati da due avatar BK11 (un cyber stalker di estrema destra già noto ai nostri servizi razzisti, antisemiti, islamofobici, insomma un nostalgico del Terzo Reich) e il soprannome 'intervallo' che non è altro che un avatar del giornalista UFC Que Choisir Cyril Brosset e i suoi accoliti.

Passaggio 3: minaccia la denigrazione e l'intimidazione

A proposito, per più fastidio alla reputazione E di Shoppydeals.fr e non per una illegalità. L'ambizioso giornalista dell'UFC Que Choisir nel disperato tentativo di metterci a tacere, ha chiesto alle filiali locali di farloUFC Cosa scegliere di : (Bézier, Bas RHIN e Haute Vienne, artois) di venire in suo aiuto e pubblicare in massa il suo articolo con contenuti denigratori e illeciti.

E il meglio o il peggio per la fine. Infatti i nostri servizi l'hanno scoperto con orrore dopo la costituzione in mora del consiglio di Shoppydeals. Minacce esplicite di morte e aggressione contro il nostro CEO. Disponibile sulla piattaforma Signal-Arnaques.com che appartiene ai guignols vigilantes di ERETIC SAS Antonio LEGROS e Giovanni Battista Boisseau i partner di Cirillo Brosset il giornalista o il delinquenteUFC Cosa scegliere non sappiamo davvero come qualificarlo tutto questo per vendere spazi pubblicitari!!!

Truffe sui segnali UFC Que Choisir

Promemoria della legge a UFC Que Choisir su Recensioni dei clienti online:

Un promemoria degli articoli di legge sulle recensioni dei clienti. iol sembra che UFC cosa scegliere sia assolutamente necessario per correggere la sua linea editoriale alla deriva.

Secondo Consiglio nazionale dei consumatori (parere del 23 febbraio 2017 sulle recensioni online). .Questa funzionalità gratuita “deve essere facilmente accessibile, con ogni mezzo appropriato, in prossimità dell'avviso. La funzione consente ai responsabili dei prodotti o servizi interessati dalla recensione discutibile di spiegare i motivi della segnalazione. 

Per quanto riguarda la qualificazione delle recensioni, una recensione non è autentica quando:

  • non corrisponde alla definizione di recensione online data dall'articolo D.111-6 del Codice del Consumo. Cioè :
  • quando chi scrive la recensione si presenta come consumatore. Anche se non è un consumatore.
  • quando chi scrive la recensione non ha avuto un'esperienza di consumo (secondo il Consiglio nazionale dei consumatori, la recensione può riguardare un prodotto, un servizio, un punto vendita, un luogo di esercizio o di attività, un sito web o un'opera (parere del Consiglio Nazionale dei Consumatori del 23 febbraio 2017 sulle recensioni online)
  • se la persona ha avuto un'esperienza di consumo. Ma non fornisce informazioni qualitative o quantitative sulla sua esperienza di consumo.
  •  è abusivo, è idoneo ad interferire con l'attività del product e service manager (relazione L. Belot Doc. Ass. nat. 3399 del 15 01 2016, p.15), ovvero:
  • quando l'avviso è stato pubblicato per un corrispettivo non riportato (C. consum. art. D.111-17);
  • quando la recensione è denigratoria o offensiva;
  • quando l'opinione non corrisponde alla realtà;
  • quando non corrisponde più alla realtà (vecchia opinione). »

Il parere di Shoppydeals.fr sulle pratiche sleali di UFC Que Choisir

Prendere in ostaggio i servizi post-vendita delle aziende è un obiettivo prioritario per i nuovi specialisti nel business delle truffe perché è finanziariamente molto redditizio e non richiede alcun investimento importante se non la capacità di creare badbuzz utilizzando le tecniche SEO sopra menzionate costruite attorno a un marchio oppure un'azienda per poi utilizzarlo invocando l'ottimo alibi di tutela e prevenzione del consumatore.

Questo è un modo formidabile per ricattare la reputazione aziende, consente di fare riferimento su Google più economico, Infine, è un potente strumento commerciale per raccogliere nuovi membri per UFC Que Choisir e gli assegni che ne derivano...

In breve alcuni individui diUFC Cosa scegliere portato dall'arroganza e dalle certezze di chi forse non ha mai lavorato. Pensano quindi che, come ai tempi dei servi, gli appaltatori possano essere lavorati a piacimento e sostituibili in caso di "estinzione"...

Finalmente un amaro resoconto è indispensabile dopo questa spiacevole esperienza con la prima associazione di Francia, UFC Cosa scegliere e le sue squadre sono solo attratte dalle cause legali e dal BUZZ. Di conseguenza la distruzione di centinaia di TPE vedi da PMI e i lavori che ne derivano e l'ultima delle loro preoccupazioni.

La critica potrebbe essere accettabile se provenisse da organizzazioni che danno un esempio di buona condotta.

I dipendenti di UFC Que Choisir devonoent mostrare un minimo di etica e deontologia nell'esercizio della loro missione di tutela dei consumatori ciò ridurrebbe notevolmente il numero di controversie inutili con gli e-commercianti.

MA c'è un interesse economico? perché significherebbe meno vendite di abbonamenti e riviste nel breve termine ma sicuramente una forte credibilità presso le nuove generazioni e una sostenibilità garantita.

Insomma, modalità e pratiche all'interno dei forum WEB "consumatori" di questa associazione da rivedere urgentemente, I commercianti di E sono sempre meno ingannati dalla manipolazione della reputazione E e dalle tecniche di brusio di queste piattaforme che avvantaggiano solo i loro interessi finanziari e certamente non i consumatori e ancor meno le attività online...

11 Commenti

  1. Se sei stato vittima del massiccio sito di denigrazione Signal Scams e alias un'attività pubblicitaria di grande successo per il suo manager, sempre più avvocati si stanno specializzando nella lotta contro questo tipo di sito web parassitario:

    https://info.haas-avocats.com/droit-digital/le-site-signal-arnaques.com-condamne-a-retirer-des-avis-negatifs?hs_amp=true

  2. Per i difensori di diritti su vari argomenti non rispondono alle e-mail, si permettono di incassare l'assegno di spedizione per le edizioni speciali prima della spedizione quando ne mancano due!!!!

    Non lo consiglio assolutamente!
    Grande truffa da evitare

    1. Idem ordine da una rivista non consegnata non rimborsata incassano gli assegni quindi niente!

      Mi unisco alle persone insoddisfatte che hanno avuto una spiacevole esperienza con UFC Cosa scegliere???

      Inutile associazione di questi tempi si può valutare velocemente un prodotto su internet senza dover pagare abbonamenti o riviste!! mi sono fregato???

      Non lo consiglio a meno che non ami pagare per servizi immaginari! non fare affidamento sulle recensioni di Trustpilot di UFC Cosa scegliere con un account a pagamento puoi avere Recensioni positive su questa piattaforma!!!

  3. Associazione inutile nell'era di internet e confronto prezzo prodotto disponibile in pochi click!

    Il peggior UFC Cosa scegliere è obsoleto e i vertici non se ne rendono nemmeno conto che continuano ad operare con software dagli anni '80?

    Questo dinosauro scomparirà con gli ultimi pensionati che lo animano per prendersi cura del denaro pubblico buttato dalla finestra?

    Mi raccomando non incredibili perdite di tempo, personale incompetente e in malafede interessato solo all'appartenenza controlla che l'articolo sia perfettamente azzeccato su questo punto…

  4. Desiderando consigli sulla scelta di una stampante, e accettando di iscrivermi, per ottenerli, prendo atto che UFC-QC condiziona la mia registrazione all'accettazione che i miei dati di contatto siano comunicati a terzi! Inaccettabile, anche se altri siti come pagesjaunes non esitano a diffondere allegramente i tuoi indirizzi in tutto il mondo. Fckthm.

  5. È bene sapere che per una controversia, per beneficiare di un incontro in un'associazione locale di UFC, ti costerà 30€ oltre alla tua iscrizione al sito UFC, prima di incontrare qualcuno.
    Queste informazioni non compaiono sul sito, che manca totalmente di trasparenza su questo argomento. Sconsiglio vivamente l'associazione UFC de Paris Ouest, rue de l'Ouest a PARIS 14, che sembra davvero un club per anziani volontari, ma soprattutto molto pigro!!!

  6. 2 volte li ho chiamati, 2 volte mi hanno gentilmente detto che non avrebbero fatto nulla. Alla fine ho dovuto pagare più di 3000 euro.

    Vale a dire che se vieni truffato, vai direttamente da un vero avvocato. La loro rivista è buona, il loro servizio e il personale è marcio!! Organismo inutile.

    1. deplorevole incapacità e menzogne di ogni genere. Ho avuto la stessa esperienza con una filiale UFC locale..

  7. “Que Betray” completamente inutile prima di un acquisto
    Prendo un abbonamento di un mese per scegliere un frigo-congelatore e quando vado al loro confronto, molti modelli sono etichettati "fine vita", anche la maggior parte di quelli elencati lo sono.
    Quelli che si trovano attualmente e che mi interessano non compaiono lì.
    Per curiosità consulto le cantine: il confronto è del 2013, non è che si prende in giro il mondo?
    Avevo già un parere sfavorevole perché per il vino si difendeva l'agricoltura ragionata messa in piedi da Monsanto e co per competere con il biologico (denigrato all'epoca da Que Choisir).
    Sono stati chiamati "Que traditore" da Stéphane Lhomme perché hanno difeso Linky ma erano giudice e partito e hanno perso le loro 2 cause contro di lui.
    Anzi “che tradire” li definisce bene.
    7 euro buttati fuori dalla finestra per questo media pseudo-indipendente che, come ho appena dimostrato, non lo è.

    1. Artisti della truffa risposta facile?

      1. Un'associazione curiosamente troppo gentile con gli industriali visto che su quechoisir.org sceglie troppo, ad esempio, di classificare la protezione solare AVENE SUNSIMED come AAAA nonostante contenga le famose terribili nanoparticelle!!! È gonfio! Tanto più che sono i bambini e le donne incinte a brindare!… E pensare che si legge “indipendenti” nei nostri calici da vino…!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CARRELLO DELLA SPESA

chiudere
it_ITItaliano