SHOPPING WEB3 - SHOPPYDEALS

WEB3 Shopping: perché è una rivoluzione per acquirenti e commercianti lascia un commento

Shopping Web3: il passaggio dalle carte di pagamento alle criptovalute e l'era dello shopping Web3 sta già accadendo, ecco perché fa bene agli acquirenti e ai commercianti.

Web3 è stato introdotto come un modo completamente nuovo di pensare a come gli utenti web possono interagire tra loro online. I suoi sostenitori affermano che sarà in grado di risolvere molti problemi chiave con qualsiasi cosa, dai social media allo shopping online.

COS'È IL WEB 3.0?

Per ora, Web3 è più una parola d'ordine che altro. È ancora difficile per alcuni dei più grandi sostenitori della tecnologia spiegare come si manifesterà questa nuova era di Internet negli anni a venire. Detto questo, ci sono aree comuni di interesse praticamente in ogni descrizione di Web3.

L'idea di base con Web3 è quella di applicare la tecnologia blockchain e altri elementi costitutivi relativi alle criptovalute. Si tratta di creare una nuova base strutturale per le applicazioni web incentrate sul decentramento.

In molti modi, Web3 è una reazione all'alto grado di controllo che le grandi aziende tecnologiche, come Facebook e Google, hanno sui propri utenti e su Internet nel suo insieme.

COSA DEVI CAPIRE SU INTERNET

Web3.0 o Web3 porta Internet in una nuova era, Web3.0 incarna l'idea di una nuova versione decentralizzata di Internet. Consente a ciascun utente di Internet di essere il pieno proprietario dei propri dati personali, grazie al blockchain. Niente più server centralizzati controllati dai giganti del web, invece ogni utente diventa un relay.

Ecco un'immagine della prima versione di Internet utilizzabile dal grande pubblico. 

È il WEB 1.0.

web 1

Questo primissimo browser Internet si chiama Mosaic.

I suoi due inventori, Marc Andreessen ed Eric Bina, hanno aperto le porte alle più grandi opportunità finanziarie di tutti i tempi.

È la nascita dell'Eldorado chiamato “Internet”.

Oggi navighiamo in Internet con Explorer o Chrome, ma il principio è lo stesso.

Mosaic ha consentito a milioni di persone di accedere al WEB 1.0.

LA CORSA ALL'ORO DEL WEB 2.0

Google, Facebook, netflix e Amazon costruito su queste basi, stiamo parlando di centinaia di miliardi di dollari raccolti dal GAFAM.

Insieme formano il WEB 2.0, quello che abbiamo attualmente.

Il problema è che questi giganti catturano quasi tutto il valore creato da Internet.

Sono diventati monopoli che divorano avidamente tutti i soldi disponibili.Acquisti, rivendita di dati, introiti pubblicitari...

Alla fine, solo i primi investitori e gli stessi GAFAM hanno vinto il tesoro del WEB 2.0.

Come Apple, che è seduta su una montagna di contanti di quasi 200 miliardi di cui non sa cosa fare...

È così ovvio che anche i politici iniziano a parlare di smantellarli.

CON IL WEB 2.0, INTERNET È DIVENTATO “MALIZIOSO”

Gli ideali di decentramento e libertà furono abbandonati.

A posto ?

Abbiamo mega-corporazioni che entrano in modalità di ipercontrollo:

  • Controllano la popolazione,
  • lingua di controllo,
  • Centralizza tutto,
  • sono arricchiti con i dati dei propri utenti,
  • Fai del loro meglio per uccidere i loro piccoli concorrenti,
  • E accumulare quanta più potenza possibile.

E sfruttare al meglio questa situazione di monopolio.

Ora, la stragrande maggioranza delle informazioni "gratuite" su Internet è ospitata su server Amazon Dove Google, ma del tutto centrale.

Premendo un solo pulsante, Amazon potrebbe quasi”disattivare internet”.

Inoltre, molti noti influencer sono stati “bannati”, semplicemente espulsi da Youtube, ricerche su Google e Facebook.

Gli ideali di Internet sono l'esatto opposto di questa società di sorveglianza e censura.

Peggio, il GAFAM sono diventate armi ideologiche.

Hai notato che ogni volta la parola “covid” è menzionato su Google o Facebook, hai un messaggio di avviso?

Qualunque cosa tu pensi di questo argomento...

Sanno cosa stai facendo... 

Ti stanno guardando.

E non si vergognano nemmeno di fartelo sapere.

IL WEB 3.0 È INEVITABILE

Per fortuna le cose stanno cambiando, è così profondo che non si parla più nemmeno di rivoluzione… Ma di cambiamento esistenziale.

il WEB 3.0 è un approccio completamente diverso a Internet.

È la tecnologia blockchain che lo rende possibile riprendere il controllo della nostra attività su Internet.

Ecco le caratteristiche che sconvolgono l'ordine stabilito:

  • Distribuito : I computer che eseguono i programmi sono sparsi in tutto il mondo. Non puoi "staccare la spina".
  • Decentralizzato : Questi computer sono indipendenti l'uno dall'altro. Nessuno controlla tutto allo stesso tempo.
  • Immutabile : Non possiamo più modificare quanto scritto (una transazione finanziaria per esempio)
  • Senza permesso : È totalmente aperto e nessuno può impedirti di partecipare
  • Ultra sicuro : Grazie alla crittografia, è quasi impossibile hackerare

D'ora in poi, ciò che produciamo su Internet può davvero appartenerci.

Compreso qualsiasi reddito associato.

Oggi, se scrivi qualcosa su Facebook…Questo è Facebook che si arricchisce allegando pubblicità.

Con la blockchain, sei tu a ricevere denaro per tutto ciò che produci.

Cambia completamente il gioco, si sta preparando un'enorme migrazione a questa nuova tecnologia.

LE BLOCKCHAIN DEL WEB 3.0 NON SONO AZIENDE

Anche se le stanno sostituendo, le blockchain sono decentralizzate, non ci sono azionisti o amministratori, ma una community che le gestisce.

È il ritorno alla vera missione di Internet, un luogo aperto dove ognuno ha il suo posto.

La tecnologia in costruzione oggi sarà utilizzata per i prossimi 20 o 30 anni.

Ciò che rende unici questi progetti blockchain è che emettono un token digitale, una criptovaluta se vuoi.

Possedere dei token è spesso necessario per partecipare alla rete in questione e il loro valore è direttamente legato al successo del progetto.

È chiaro : L'effetto rete fa esplodere il prezzo verso l'alto, più utenti ci sono, più velocemente il token aumenta di valore.

Gli utenti si stanno riversando sulle criptovalute per un motivo: offrono qualcosa di valore che prima non esisteva al mondo. Come si chiama utilità.

WEB 3.0: UNA RIVOLUZIONE?

Siamo proprio all'inizio dello sviluppo della terza generazione di Internet e della tecnologia blockchain. Ciò che viene costruito ora è l'infrastruttura di base.

Questo è solo l'inizio!

Quindi probabilmente non ci sono nemmeno 100 milioni di utenti di criptovalute nel mondo.

Ci sono quasi 8 miliardi di persone sulla Terra e oltre un miliardo di persone usa almeno una carta di credito.

Conclusione : il mercato blockchain sta nascendo, il numero di utenti può almeno essere moltiplicato per 10.

IL WEB 3.0 STA ARRIVANDO VELOCEMENTE E FORTE

Ecco alcuni esempi di progetti WEB 2.0 sostituiti da tecnologie blockchain 3.0:

  • Browser Internet – Chrome, Explorer, Firefox ⇒ Coraggioso
  • Archiviazione file: Google, Dropbox, Box ⇒ Filecoin, Storj, SiaCoin, IPFS
  • Nomi di dominio – DNS ⇒ stretta di mano
  • Identità – Okta, OneLogin ⇒ Civico, porto
  • Social media – Facebook, Snap ⇒ Steemit, Akasha
  • Chat video/audio – Skype, Zoom ⇒ Competenza, Stato
  • Calcoli al computer – AWS, Google ⇒ Dfinity, Sonim, Golem
  • Sistemi di voto elettronico – Dominio ⇒ Voatz

Quasi ogni aspetto di Internet 2.0 viene sostituito da 3.0.

Le tecnologie blockchain di terza generazione sono in grado di eseguire le stesse operazioni meglio, più velocemente e a un prezzo inferiore.

Uno dei settori in cui questa rivoluzione è più evidente è quello della finanza.

La DeFi (Decentralized Finance) sta sostituendo la finanza tradizionale:

  • Sei interessato al trading con margine? - Pensa a dy/dx
  • Vuoi l'esposizione a monete stabili ? - Guardare avanti Tether, USD Coin o TrueU.SD.
  • Curioso sui contratti di swap bilaterali? – 0x è il posto dove stare
  • Il market maker automatizzati salendo in questo momento? – UniSwap Bancor risolvi questo problema. 
  • Mercati predittivi? – Augure Gnosi hanno il vento nelle vele
  • Prestiti chirografari? - Guardare avantiAve o di Marmo
  • Identità (procedure KYC “conosci il tuo cliente”)? – Civico è sotto i riflettori
  • Governance autonoma e decentralizzata (DAO)? – Aragona fu un pioniere

Forse alcuni di questi termini non ti sono familiari.

Ma queste tecnologie stanno sconvolgendo un mercato che vale migliaia di miliardi. Si tratta di servizi finanziari 3.0 di nuova generazione.

E ognuno ha il suo token, il periodo di lontano ovest è completo oggi, l'infrastruttura del settore è meglio consolidata.

L'assurda euforia degli ultimi anni ha lasciato il posto a un costruttivo ottimismo.

Gli scambi più recenti sono diventati più accessibili, sono estremamente sicuri e controllati.

Il rischio di perdere fondi è ridotto.

WEB 3 INIZIO SHOPPING

Il portale per le app Web3 per gli utenti sarà probabilmente una sorta di portafoglio crittografico. Questo portafoglio consente agli utenti di fare qualsiasi cosa, dal pagamento all'accesso alle applicazioni Web con una sorta di identità digitale decentralizzata.

Questi portafogli contengono le chiavi private associate alle risorse digitali degli utenti, alle identità online, alle certificazioni e forse molto altro. Oggi, il portafoglio più popolare si presenta sotto forma di MetaMask, che è un portafoglio Ethereum.

Potrebbe anche essere compatibile con altre criptovalute che utilizzano Ethereum Virtual Machine (EVM). Oggi, questo tipo di portafoglio crittografico viene utilizzato principalmente per connettersi ad applicazioni basate su Ethereum focalizzate sulla finanza decentralizzata (DeFi) o NFT.

Tuttavia, molti tecnologi vedono questo modello di interazione con le applicazioni Web alla fine diffondersi in tutte le altre aree del Web. Mentre la persona media probabilmente trova ancora questi tipi di portafogli crittografici un po 'troppo ingombranti da usare in questo momento, la speranza è che la facilità d'uso migliori in modo significativo nel tempo.

COSA PUÒ ATTIVARE WEB3 PER GLI ACQUISTI ONLINE?

Una delle aree di Web3 che ha catturato l'attenzione degli appassionati di blockchain è l'e-commerce e l'e-commerce. Lo stesso Bitcoin è nato come un modo per rivoluzionare i pagamenti online. Ma la promessa di Web3 ha il potenziale per fare di più che cambiare il modo in cui le persone pagano per beni e servizi online.

La bonne nouvelle est qu'une fois que quelqu'un a installé un portefeuille cryptographique dans le navigateur de son ordinateur portable ou sur son téléphone portable, l'expérience d'achat Web3 ne sera pas si différente de la façon dont les achats fonctionnent déjà Oggi. Infatti, molte applicazioni Web3 possono essere integrate senza soluzione di continuità con le tradizionali piattaforme di e-commerce come Shopify e WooCommerce.

Il passaggio dalle carte di pagamento alle criptovalute e l'era dello shopping Web3 è già in corso. Anche le NFT potrebbero svolgere un ruolo cruciale nello sviluppo di questo spazio. Gli NFT sono token digitali unici che sono conservati nei portafogli crittografici degli utenti. Possono rappresentare una varietà di elementi del mondo reale o digitali.

ACQUISTI WEB3: NFT

Prendi come esempio la piattaforma SHOPX, in quanto offre una varietà di diversi tipi di NFT che i commercianti possono fornire ai propri clienti. ReserveX è una funzionalità NFT di SHOPX.

Funziona come una sorta di sistema di ticketing o voucher per i nuovi prodotti venduti su un negozio online. Esiste un problema comune associato alle prevendite o ai nuovi prodotti quando vengono venduti online in quantità limitate. I programmatori scriveranno robot per setacciare il Web e trovare nuovi prodotti in edizione limitata da acquistare non appena saranno disponibili.

Il creatore del bot girerà quindi il nuovo prodotto su un'altra piattaforma a scopo di lucro. Ciò significa che i veri fan del marchio dietro il prodotto potrebbero finire per pagare un prezzo più alto di quanto farebbero altrimenti. Questo semplicemente perché una o più persone sono state in grado di riscattare l'intero stock del nuovo prodotto attraverso l'uso di bot. Con ReserveX, i marchi possono vendere o regalare buoni digitali legati alla consegna di nuova merce.

Con questa configurazione è necessario poter partecipare ad una prevendita o al lancio di un nuovo prodotto. Cioè, il cliente deve disporre di un NFT ReserveX per effettuare l'acquisto.

La speranza qui è quella di creare un sistema più equo che premi i veri fan del marchio piuttosto che i bracconieri di merchandising.

ACQUISTI WEB3: COMMERCIO ELETTRONICO

NFTS: Un altro tipo di NFT di e-commerce abilitato da SHOPX è MintX. È un tipo di NFT un po' più noto. È qui che l'NFT rappresenta un tipo di bene fisico o digitale venduto dal commerciante. In altre parole, il cliente riceve un NFT associato a un prodotto ogni volta che effettua un acquisto tramite il negozio online del commerciante.

In un certo senso, questo può essere visto come una sorta di certificato di autenticità digitale che il cliente può quindi archiviare nel proprio portafoglio crittografico.

Si potrebbe immaginare una situazione in cui un cliente acquista una sorta di nuovo prodotto esclusivo. Possono quindi provare facilmente e crittograficamente la proprietà di quell'elemento ad altri su Internet.

L'NFT può anche essere trasferito a qualcun altro in una situazione in cui il prodotto viene rivenduto. Ciò è utile per prevenire la prevalenza di versioni contraffatte o contraffatte di prodotti di marca di fascia alta.

SHOPPING SUL WEB3: UN MONDO CHE CAMBIA

Pagamenti Bitcoin sono stati l'inizio di enormi cambiamenti che stanno arrivando nel mondo dell'e-commerce. Le nuove blockchain incentrate su NFT e Web3 hanno il potenziale per consentire un grado di sperimentazione molto maggiore. Nei prossimi anni, i commercianti dovrebbero prestare molta attenzione a come possono utilizzare questa nuova tecnologia per migliorare la fedeltà al marchio, ridurre le frodi e altro ancora.

Unisciti a noi sui nostri social network per scoprire articoli inediti sul commercio elettronico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CARRELLO DELLA SPESA

chiudere
it_ITItaliano